Downgrade da Windows 10 per tornare al vecchio sistema

L’aggiornamento a Windows 10 non ti piace o alcune periferiche non sono compatibili? Ecco come fare il downgrade da Windows 10 tornare indietro.

Come sempre l’aggiornamento di un sistema operativo si porta con se alcune incompatibilità su periferiche o programmi sviluppato da piccole software house, tipo programmi di contabilità; nel mio caso il problema era la scheda video AMD. Il downgrade è possibile farlo solo entra 30 giorni dal upgrade, successivamente non è più possibile. Prima di tutto consiglio spassionatamente un backup di tutti i vostri dati per evitare brutte sorprese e poi bisogna ricordarsi le credenziali di accesso che avevate prima dell’upgrade visto che avete modificato la password quando siete passati a Windows 10

Downgrade da Windows 10 a 7Per eseguire la procedura:

    • Cliccare sul menu Start
    • Cliccare su Impostazioni
    • Selezionare l’opzione Aggiornamenti e Sicurezza
    • Cliccare sulla scheda Ripristino
    • Clicca su Torna a Windows 7-8.1 e avviare la procedura

Info: si applica sia su sistemi operativi a 32 che 64 bit; in caso di notebook verificate sul sito del produttore che abbia pubblicato i driver per Windows 10, uguale per le stampanti, scanner, multifunzioni e webcam

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Centos VPS ha detto:

    Io voglio ripristinare windows 7 visto che ora ho il 10. Sto facendo proprio ora il backup del sistema. Ma se passo da questo windows a quello precedente tutte le applicazioni scaricate andranno perse o si salveranno. Per favore aiutatemi!!!

    • Andrea ha detto:

      Ciao, quelle compatibili rimarranno installate, spesso però mi è capitato che l’antivirus fosse da reinstallare

  1. 21/02/2016

    […] qui come fare per tornare indietro se hai installato Windows 10 e non ti trovi […]

Rispondi