Usare Xubuntu su pc datati per renderli Fat client

Perchè dismettere un pc datato? Possiamo ancora utilizzarlo come “fat client” per connetterci in rdp ad un pc che ha abilitato le connessioni in desktop remoto senza spendere soldi per l’acquisto di un thin client. Potete scaricare l’iso di Xubuntu da qui e poi iniziare a l’installazione (che non vi sto a spiegare). Una volta completata l’installazione vi serve il programma per la connessione in RDP (acronimo di Remote Desktop Protocol): il più gettonato è Remmina che lo trovate in Ubuntu Software Center, fate un cerca e poi lo installate.

Bene ora possiamo aprirlo e creare una nuova connessione scegliendo il protocollo rdp, in server mettiamo l’ip del pc a cui ci vogliamo collegare, poi lo user e la password dell’utente sul pc che vogliamo usare e in avanzate dobbiamo cambiare l’impostazione sicurezza da ‘Negotiate’ in ‘RDP’ e poi possiamo salvare.

Sul pc a cui ci vogliamo collegare dobbiamo fare qualche modifica:

  • avviare il servizio ‘Configurazione Desktop Remoto’
  • in Windows Firewall bisogna andare nelle impostazioni avanzate e in ‘Regole connessioni in entrata’ cercare ‘Desktop Remoto – Modalità utente’ sia tcp che udp e consentire la connessione
  • in Proprietà del Sistema sulla sinistra c’è Impostazioni di connessione remota
    • dobbiamo inizialmente togliere la spunta su ‘Consenti connessione solo da computer…’
    • in seleziona utenti mettere l’utenza che vogliamo usare e deve avere la password

Ora possiamo collegarci dal Fat client e vedere il desktop del pc e lo possiamo usare

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi